Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies (anche di terze parti). Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Accetto ×

Menu

Language Selector

Cerca

Categorie Feed

Pannolini Lavabili Perchè?

Perchè scegliere di usare i pannolini lavabili_Aspetti Positivi

 

 

Aspetto Economico e Ecologico.

Potete iniziare fin da subito ad usare i pannolini lavabili: Si inizia con i mini taglia unica che vestono dalla nascita fino agli 8Kg. ca e poi si passa direttamente ai taglia unica. Con 18/20 pannolini vestite vostro figlio dalla nascita fino al vasino! Inoltre, si possono sempre usare anche per il secondo, o passarli a nipoti e cuginetti!

 

Ma quanto incidono sull'inquinamento? E quanto costano? E quanto si risparmia se li mettiamo a confronto con i classici usa e getta?

Facciamo un botta di conti insieme. Io li ho usati per 18 mesi consecutivi e i conteggi li faccio con i tempi di cambio che ho usato per mia figlia:
 
Fino ai 5 mesi ca. ne usavo 8 al giorno. Poi ho cominciato lo svezzamento e ha iniziato a dormire più a lungo la notte e più o meno ne usavo 6 pannolini al giorno. A partire da un anno ne usavo 5 al giorno
 
Ho tolto il pannolino a Emma a 18 mesi durante il giorno, mentre la notte a 30 mesi (me lo ha detto lei: "mamma io sono grande, non voglio più il pannolino!) . Solitamente si tende ad iniziare lo spannolinamento verso i due anni e mezzo / tre....
Facciamo un po' di calcoli e consideriamo che iniziamo lo spannolinamento verso a 3 anni, ma consideriamo che tra i 2  e i 3 anni ne usa solamente 4:

8 pannolini x 150gg=  1.200 pannolini

6 pannolini x 215gg=  1.290 pannolini

5 pannolini x 365gg= 1.825 pannolini

4 pannolini x 365gg= 1.460 pannolini

Totale pannolini in 3 anni= 5.775

 

 

 

Tramutiamo il numero di pannolini in "PESO":

Ogni pannolino pieno di pipì pesa ca. 200gr - quello della notte anche di più- e se moltiplichiamo 200gr x 5.775 pannolini,  1 solo dei nostri figli produce

 

1.155Kg di rifiuti

Più di un quintale di rifiuti solo per cacca e pipì di 1 solo bambino per i primi 3 anni di vita!

 

(L'impatto ambientale del ciclo produttivo di un pannolino usa e getta è elevatissimo rispetto a quello di un pannolino lavabile: 3,5 volte più energia, 8 volte più materie prime non rinnovabili, 90 volte più risorse rinnovabili, 2,3 volte più acque di scarico, 30 volte più di rifiuti solidi. Per produrne 500 occorre abbattere un albero di medie dimensioni. Nella fase produttiva consumano un'enorme quantità di risorse naturali: energia, acqua, polpa di legno, plastica, idrogel, ecc.. Vengono inoltre abitualmente sbiancati al cloro.)

 

Per l'aspetto economico ho preso in considerazione il costo medio di 1 pannolino usa e getta usando la marca più conosciuta e che la maggior parte usa acquistato in quelle settimana promozionali. Le confezioni dei pannolini variano di quantità a

seconda che siano più piccoli o più grandi. Ho fatto una media di € 0,29 a pannolino (7€ il costo medio dei p......s in promozione diviso 24 pannolini)

Quindi  5.775 pannolini x 0,29€= 1.674,75€
 

Non ho considerato quei pannolini che si buttano via, perchè proprio mentre stiamo cambiando il nostro angioletto ci fa un regalino; oppure le salviette umidificate, o le cremine che proteggono il culetto, o i pannolini dei primi mesi che costano di più. Provate a pensarci su. Se avete avuto già un altro figlio, o se avete amiche, sorelle, cognate che li hanno usati o che li usano ancora.... chiedete a loro e fate come ho fatto io: fate i vostri calcoli.....

 

Sicuramente il costo iniziale per l'acquisto dei pannolini lavabili risulta più alto. L'investimento parte dai 380/450€. Tutto dipende anche dalla quantità di pannolini acquistati. Ma anche se alla fine ne prendiamo 2 o 3 in più, qualche accessorio, consumiamo l'acqua e la luce per il lavaggio..... nostra Madre Terra sarà sommersa da molti meno rifiuti, i nostri bambini non avranno plastica e elementi chimici a contatto con la loro pelle delicata e risparmiamo anche un po', che non è male di questi tempi!
 
 
Il mio consiglio personale da mamma e amica è: Non scegliere i pannolini lavabili solamente per avere un risparmio economico. Questa motivazione non basterà sicuramente per la scelta giusta del pannolino giusto per le tue esigenze.... e alle prime difficoltà li metterai nel cassetto arrabbiandoti con te stessa. Se li vuoi usare ma non sei pienamente sicura, acquistane 2/3 di prova e poi vedi come ti trovi quando li userai direttamente sul tuo cucciolotto! ;-D

 

 

Sono facili da lavare

Tutti i pannolini lavabili, seppure di modello e colore diverso, si caricano in lavatrice e si lavano fino a 60° tutti insieme! Si caricano in lavatrice, imposti il programma, spingi il bottone e...... ecco fatto!. Più semplice e rapido di così.......

 

Asciugano velocemente

I pannolini lavabili pocket asciugano più velocemente dei pannolini lavabili AIO. I pocket hanno inserti e pannolino separati: il pannolino esterno in 2 ore di asciuga, gli inserti hanno bisogno anche di 7/8 ore. Per i pannolini lavabili AIO i tempi di asciugatura sono più lenti. Questo dipende dal fatto che hanno gli inserti già cuciti nella mutandina. Per l'inverno, se avete l'asciugatrice "no problem". Anche se abitate in un paese dove la temperatura è sempre mite, l'asciugatura è più rapida.

 

Esteticamente

sono molto belli e dai colori sgargianti o pastello. Ci sono a tinta unita e a fantasia, per maschietto e femminuccia. L'estate scorsa mi sono proprio divertita a mostrare i pannolini lavabili sotto le gonnelline di Emma.

 

Ok per la salute del bambino

I pannolini lavabili ci sono sia in fibre naturali (come cotone biologico e bamboo) o in tessuto tecnico. Non c'è nessun componente chimico che magicamente trasforma la pipì in gel.

 

Aiutano l'allargamento delle anche

I pannolini lavabili sono più ingombranti degli usa e getta (considerate anche che i pannolini lavabili taglia unica vestono a partire dai 5kg ca.) Grazie a questo "ingombro" le anche stanno in una posizione più allargata e per le femminucce è ancora meglio! (Mia madre mi ha raccontato che quando io ero neonata, il pediatra mi faceva indossare 2 pannolini, appunto per allargare le anche)